giovedì 3 maggio 2007

Torta reciclo Albumi e Mandorle



Questa tortina me l'ero quasi dimenticata! L'avevo preparata dopo aver fatto le colombe a Pasqua...quando avevo d'avanzo ben 12 albumi d'uovo che non era il caso di congelare, purtroppo ho un congelatore MIGNON, minuscolo, microscopico e mi maledico per non aver chiesto a chi mi ha venduto la cucina maggiori dettagli sugli elettrodomestici!

Non che sia una che ha tendenza a congelare tutto calzini compresi, ma facendo una vita un tantino sbattuta e abitando non proprio a due passi da ipermercati e mercati fare la spesa certe volte diventa un'impresa...così di solito io e mio marito facciamo dei raid alla Coop e carne e pesce ne prendiamo a volontà...e poi finiscono in freezer attendendo una fine gloriosa!

Comunque posto nel mio freezer mignon per questi albumi non ce n'era così, visto che non si butta mai niente, ho provato a fare questa torta di albumi e mandorle MOLTO SFIZIOSA e soprattutto inaspettatamente CIOCCOLATOSA!!!!!!




Torta di albumi e mandorle

La ricetta l'ho presa da un libro che mi ha regalato mio marito un sacco di tempo fa, era un libro di dolci di cui non ricordo assolutamente il nome edito mondadori, è facilissima e velocissima e nonostante l'aspetto e il gusto facciano pensare a una torta "proebita", in realtà è assolutamente prima di colesterolo e con pochi grassi!

8 albumi
250 gr di mandorle ridotte a farina
200 gr di zucchero
50 gr di cacao amaro
1 pizzico di sale e nulla più

Ridurre a farina le mandorle dopo averle spellate (io le ho lasciate con la loro bella pellicina scura), unirle alla zucchero e al cacao. Montare gli albumi a neve ferma con il solito pizzico di sale e unirli delicatamente e poco per volta alle polveri.

Una volta esauriti gli albumi, inburrare e infarinare una teglia da 24 cm e versarvi l'impasto (oddio l'ideale è sempre imburrare e infarinare prima, così l'impasto non sta lì che aspetta, ma io non imparo mai), infornare a 160° per 45-60 minuti.

Sformare il dolce e cospargerlo di zucchero a velo! E' la classica torta che resta umidina dentro e nonostante ci siano solo 50 gr di cacao sembra moooolto più cioccolatosa!

Questa ricetta l'ho postata tempo fa anche su Gennarino e la potete trovare qui!

13 commenti:

  1. Io amoooo le ricette da riciclo di albumi! Anch'io ho la fissa del non-si-butta-via-niente, di solito però (vabbeh, non mi sono mai avanzati così tanti albumi, credo) me la risolvo facendo o le meringhine piccole piccole per guarnire cioccolate calde o yogurt, oppure come l'ultima volta provando dei macaroons col cocco e mandorle, ma la torta decisamente mi mancava!! Grande Vale! Sembra veramente troppo bellina!
    Rispondendoti alla curiosità: sì, purtoppo per me io ho la tua malattia al contrario, invento sempre..e a volte va bene, a volte proprio no, ma sto decisamente migliorando con l'esperienza..e con tutta questa sapienza acquisita dai blog! ;-)))
    Baci tesora, ben tornata dalla mini-vacanza!

    RispondiElimina
  2. Bhe mi sembra un ottimo ricilco!!!!

    PEccato per le mandorle... che non posso mangiare!!
    :)

    RispondiElimina
  3. con tutti questi albumi sarà venuta super soffice. ottimo riciclo!

    RispondiElimina
  4. Interessante,
    me la stampo subito perchè sono sempre alla ricerca di ricettine prive di colesterolo e farina per mia mamma che ha qualche problemuccio.

    RispondiElimina
  5. Una fetta di questa torta è proprio quello che vorrei in questo momento! Io adoro le mandorle, solo che se la faccio ora, dove li metto 12 tuorli? Mi dai una fetta della tua?
    un bacione

    RispondiElimina
  6. uuuuuuuuh! questa me la tengo per la prima occasione in cui mi avanzeranno degli albumi!!!
    carinissimi i decorini colorati!!

    RispondiElimina
  7. Che bella questa torta e quelle piccole decorazioni la rendono ancora più bella....oltretutto è anche gluten free! Baci

    Ps:se vai sul sito della bibliotheca ci sono un po' di promozioni... :-D

    RispondiElimina
  8. Vaniglia allora 100 volte BRAVA!!!Io invento poco, sperimento, metto un ingrediente al posto di un altro, ma comunque mi attengono o mi faccio ISPIRARE MOLTO dalle ricette che vedo in giro, che m'inventi una cosa di sana pianta è proprio difficile, anche perchè so che la mia audacia sarebbe punita!Quelle rare volte che ho fatto di testa mia mi sono venute delle cxxxxe micidiali!

    Tulip mannaggia!!!Spero che il problema sia legato solo alle mandorle e non agli altri semi oleosi!!!Comunque suppongo che il tuo "non posso" sia dovuto da qualche allergia o intolleranza!Mi spiace!Io mi devo reputare IPERFORTUNATA, non sono praticamente allergica a nulla,almeno fin'ora non lo sono mai stata!Un bacio!

    Francesca in realtà era umidona e se vogliamo era più vicina al mattone (era bella consostente)che alla morbidezza,l'ho fatta assaggiare al mio collega che mi ha detto "Vale ma questa è una bomba calorica" convinto che ci fosse burro e cioccolato, invece era innocenti (si fa per dire)mandorle e albumi!

    Micky infatti va benissimo a chi magari deve stare attento alla farina o al colesterolo!

    K hai perfettamente ragione, farla apposta è impensabile...tientela a mente quando avrei da fare pasta fresca in casa con solo tuorli o crema pasticcera solo tuorli...o magari le colombe l'anno prossimo!!!

    Apprendista hai visto i decorini di zucchero???Sono troppo carini, li ho trovati in un negozietto di dolciumi vicino l'ufficio, c'erano pure i cuoricini..li comprerò per S.Valentino!

    Anna che cara che mi informi sulle promozioniiiiiiii!!!!Sei un tesoro!
    Sai che penso che è arrivata l'ora di mettere l'etichette, per questa torta ci starebbe ben Senza Glutine e Reciclo!

    RispondiElimina
  9. Ciao Vale, ancora una utilissima ricetta...

    RispondiElimina
  10. aspetta che raccolgo la lingua che mi si è srotolata di mezzo mt alla vista di questo trionfo cioccolatoso...aspetta eh...ecco ci sono! yum...

    RispondiElimina
  11. Giovanna meno male che è anche utile questa ricettuzza, che qualche volta può essere necessario sbolognarsi degli albumi!

    Gaia ma quanto sei carinaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  12. Mia nonne che era Rumena, ne faceva una analoga usando le noci al posto delle mandorle e con un solo cucchiaio di farina! Domani ci provo, ho proprio un bel contenitore di bianchi d'uovo da usare, grazie per avermi dato un suggerimento su come usarli.

    RispondiElimina