mercoledì 3 ottobre 2007

Mi sa che un bel meme ci sta!!!!

Evviva!!!!!!!!!!!!!!!

Dopo una valanga di tempo finalmente, dientro invito di Maria Giovanna, posso partecipare anch'io al meme che impazza praticamente ovunque, lo so che ai più farà storcere il naso perchè ormai la rete è satura, ma questo meme mi sembrava troppo CARINO è speravo che qualcuno m'invitasse!!!

Veramente, come scrive Maria Giovanna, anch'io non ho idea se ci saranno 8 aneddoti interessanti da scrivere...ma ci posso provare!!!!!!

Proviamo...

1) Sono golosa...e fin qui niente di strano, il mondo è pieno di golosi...il problema è che spesso mi rendo conto che sfioro l'ingordigia dei bambini!In questi mesi di gravidanza sto cercando di trattenermi, visto che il mio ginecologo mi ha spiegato che grassi e zuccheri (quelli extra, merendine, dolcetti, fritti etc) tendono con particolare facilità a mettersi lì e lì e poi dopo si piange, ma v'assicuro che per tutte le volte che mi trattengo poi prendo certe scivolate con la nutella d'avere il mal di pancia...!!!!!

2) In famiglia mi sono sempre un pò sentita "incompresa" e moooooolto diversa dai miei genitori e a volte anche dalle mie sorelle, c'erano una valanga di cose che mi sembravano storte (dalle stupidaggine alle cose un pò più serie), modi di fare, di pensare, di gestire e siccome la lingua ce l'ho avuta sempre bella lunga non ho mai nascosto ciò che non m'andava(non che avessi sempre ragione, anzi)...pensando che in "UNA CASA E IN UNA FAMIGLIA TUTTA MIA LE COSE ANDRANNO DIVERSAMENTE", ovvio che questa frase ha quasi sempre susciatato dalla stizza all'ilarità e non è mai stata presa sul serio....oggi che una casa mia ce l'ho (da 4 anni), posso dire, signore e signori, che AVEVO RAGIONE!!!! SU TUTTA LA LINEA....la vita è fatta anche di rivincite!!!...Tra le stupidaggini c'era che "...i panzerotti in casa con la mozzarella NON SI POSSONO FARE, perchè tanto non vengono (?????)", idem per le crocchette di patate (mia madre ne era VERAMENTE convinta...io e mio marito certe volte ce ne facciamo una panza piena!!!)

3) Non amo assolutamente i gioielli, se mio marito mi portasse un giorno un girocollo con diamanti non mi sentirei assolutamente lusingata nè tanto meno più felice...piuttosto gli salterei al collo per l'inutile e spropositata spesa ("Perchè non mi hai comprato il Kenwood,perchè?????" penso che sia l'unica cosa che potrei dirgli con le mani strette alla giugulare). Adoro invece l'argento e i coralli e mi piacciono tantissimo i braccialetti e le collane fatti con questi materiali. Ricordo che da bambina dissi a mia madre che a me l'oro non piaceva e non mi sarebbe mai piaciuto, lei mi rispose "Quando sarai grande vedrai come un collier ti farà felice...", sono in ancora in attesa di quel giorno....

4) Ok!Questa è una cosa proprio di cui vergognarsi, lo so, primo o poi dovrò fare i conti e combattere questa stupida fifa...soprattutto considerando il lavoro che faccio...ma IO NON AMO ASSOLUTAMENTE PRENDERE L'AEREO e non vi dico quanti biglietti prenoto, emetto e vendo all'anno!!!
Tutte le volte che l'ho preso ho preparato le valigie con una piccola marcetta funebre che mi risuonava nelle orecchie e scandiva i miei gesti...non vi dico al check-in...un povero cencio bianco...a bordo non ne parliamo, niente scenate per carità, ma io che generalemente sono stitica mi sono fatta le migliori ca**te in alta quota (e non è una battuta!!!!).

5) Do molto spesso l'impressione d'essere una persona molto attiva e socievole, ma chi mi conosce bene sa quanto sia pigra, pigra, pigra e tendenzialmente orsa, potrei non uscire di casa la sera per settimane senza soffrirne...tra l'altro mi addormento ad un'orario vergognoso, di solito quando mio marito ha intenzione di noleggiare un film e mi chiede cosa vorrei vedere io gli rispondo "Caro, fai tu, tanto lo sai che dopo i primi dieci minuti il film me lo faccio da sola..."

6) Amo tantissimo gli animali e nella vita avrei "dovuto" fare la veterinaria...poi per incompatibilità mia con lo studio ho mollato (prestissimo) quello che da quando ero piccola era la risposta al "Cosa vuoi fare da grande, bella bimba?", pensavo che in fondo e tutto sommato non mi sarebbe mai pesato più di tanto non fare la veterinaria da grande e che me ne sarei dimenticata abbastanza presto di questo obbiettivo irrealizzato, oggi invece quando ci penso sento sempre una piccola fitta al cuore...mi strapazzo la Giugi e un pò mi passa!

7) Facendo il corso pre-parto la psicologa ci ha invitato a parlare delle nostre paure legate alla nostra nuova condizione...mi sono accorta che quasi tutte avevano delle paure "sensatissime", chi paura di essere inadeguata come mamma, chi paura che il proprio bimbo potesse avere malformazioni o problemi di salute, chi aveva paura di eventuali complicazioni durante il parto...a dir il vero queste paure non mi hanno quasi per niente sfiorato, la mia vera paura su cui sono in fissa (e che ovvio mi sono vergognata come una ladra nel raccontare, ma visto che sono una persona molto sincera non ho pensato neanche lontanamente di non dire) è che Jacopo possa venir fuori...un cacaturo...insomma brutto, un cessetto, ormai me ne sono così convita che se fosse carino mi stupirebbe, per favore nessuno che mi dica "Tanto tutti i bimbi quando nascono sono brutti" oppure "Ma tu e Gianfranco non siete male"!!!!

8) Mi fa tanto felice quando appena sveglio il mio Joao è tutto allegro, praticamente SEMPRE!!! Mi abbraccia, mi dice cose buffe e già comincia a giocare...mi fa respirare TANTA serenità!
Questa è una di quelle cose che volevo ci fosse nella MIA famiglia, questa è l'aria che voglio respiri Jacopo.
Mia madre appena sveglia era SEMPRE di PESSIMO umore e a casa si respirava spesso un'aria "pesantuccia", è stato un peccato...perchè il buonumore è FONDAMETALE per vivere bene!!!


Ok!!!Sono le 20.00 e le 8 storielle le ho scritte...un fulmine...visto che ho iniziato alle 16.00!!!
Scappo che Joao adesso mi chiude in agenzia!!!

10 commenti:

  1. Ciao, neanch'io amo prendere l'aereo, lo faccio lo stesso, ma per tutto il viaggio aiuto il pilota a sostenere l'aereo in volo.
    E' bello che tu sia riuscita a cambiare le cose che non ti piacevano di quando stavi a casa con i tuoi, sono anch'io convinta che le cose sono molto più semplici quando si affrontano con un sorriso. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho voluto con tutta me stessa che la MIA famiglia fosse completamente diversa da quella di origine...tanti baciotti Vale, ti penso spesso, ormai manca poco per farti avere la ninna nana ;-))

    RispondiElimina
  3. Anch'io Vale non amo i gioielli, o meglio, mi piacciono quelli in argento, al massimo in oro bianco, ma piccoli e fini. Ho proibito al moroso di regalarmi altri gioielli e fiori perchè sono soldi spesi per niente...
    Mi ritrovo nella tua stessa condizione di 4 anni fa: i miei hanno delle idee che per me sono fuori dal mondo e continuo a ripetermi che non vedo l'ora di andare a vivere col moroso per cambiare tutto! Per il momento sono sulla strada buona, anche per realizzare il tuo ultimo punto... speriamo bene
    Un bacione
    PS: Jacopo sarà bellissimo!

    RispondiElimina
  4. Grazie per aver accettato l'invito, anch'io come te e Cannella cerco ogni giorno di creare una famiglia diversa dalla mia, spero di riuscirci ;P

    RispondiElimina
  5. Marinella sapessi che sono un agente di viaggio e quando mi capitano i clienti che hanno paura di volare mi permetto pure di dire "ma noooooo, non mi dica che ha paura dell'aereo..è una passeggiata..." ;)

    Cannella...oggi vedendo il tuo commento m'ero ripromessa di scriverti, ma tra un volo e l'altro (per l'appunto) non ce l'ho fatta...sai che Annina è così entusiasta della vostra amicizia...mi sono fatta fare anche la tua descrizione :) dice che sei bella e bionda!!!!Per la ninna nanna spagnola ci conto, mica dicevo per dire!!!!!!Un BACIO ENORMEEEEEEE!!!

    Dolcetto l'importante è avere sempre bene in mente i proprio obbiettivi...poi se sono davvero validi troveranno da soli il modo di realizzarsi...proprio l'altra sera ero a pranzo dai miei e mia madre parlando di come cucino e come porto avanti la casa mi ha detto "Sinceramente non c'avrei mai giocato neanche un centesimo che saresti stata così brava..." Forse non ha avuto gli occhi per vedere il mio potenziale, forse i nostri contrasti non mi consetivano di dare il meglio...oggi il distacco ci ha permesso di VEDERE e DIMOSTRARE!!!

    Maria Giovanna possiamo fare un club..."Quelle che ce l'hanno fatta"...non che non si potesse vivere nelle nostre famiglie, ne sono certa, ma magari se uno può aggiusta il tiro!!!

    RispondiElimina
  6. ciao..che ridere mi hanno fatto le tue risposte..sei simpaticissima!!!

    RispondiElimina
  7. Uguale-Uguale per quanto riguarda
    - gioielli
    - pigrizia e dormite davanti ai film
    - aereo, anche se alla fine sono sempre io che organizzo e prenoto vacanze che lo prevedono.
    Ci mancavi un sacco :*

    RispondiElimina
  8. Elisa GRAZIE per il complimento...ma è la rete blog che ispira!!!

    Micky non scendo dalle nuvole nel vedere che qualche affinità l'abbiamo...infondo poi anche nella grandezza e nella confusione dellla "rete" l'istinto sulle affinità tra le persone FUNZIONA!!!!MI SIETE MANCATI UN SACCO ANCHE VOI e sinceramente pensavo che il ritorno sarebbe stato più in sordina...invece vi ho sentito subito tutti VICINI!!!Non puoi immaginare il PIACERE!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Vale, mi sono mancate le tue storielle...la gravidanza vedo che procede bene, sono molto contenta...spero tornerai presto in pista con le tue fantastiche ricettine...bacioni a te e al cucciolo

    RispondiElimina