lunedì 5 marzo 2007

Dalla mia camera da letto



Ore 6.30.
Suona la sveglia, inesorabilmente , inizia un altro giorno, i miei gesti sono incredibilmente meccanici: alzo la coperta che pesa 4 kg in più visto che Giada dorme ancora a peso morto dal mio lato, ma quanto dorme sto gatto?.
Spengo la Falcetti che parla su radio 1 (ma che ci fa la Falcetti?Non mi stava antipatica??), mi infilo le ciabatte scuotendo Joao "Gianfrà!!! sono le 7.00 (non è assolutamente vero sono sole le 6.35...ma i suoi tempi sono un po' più lenti meglio cominciare a rompere le scatole prima) alzati!!!".

Dopo 6 trascinatissimi passi arrivo alla cinghia dell'avvolgibile, trac, trac, trac tiro su e pian piano comincio a sentire, nella stanza sempre più illuminata, gli uccellini; una valanga di uccellini che canticchiano spensierati e ogni giorno da agosto, in questo momento, mentre guardo fuori, compare sulla mia faccia un sorriso beota, via tutti i pensieri, se c'è il sole niente problemi, mi sento in Paradiso...anzi per me il Paradiso ce l'ho di fronte: la mia adorata campagna, solo lei!
palazzi, file di panni stesi (che possono avere anche la loro poesia), niente macchine parcheggiate, solo terra rossa, mandorli, ulivi e fichi d'India!

Ringrazio Dio (mentre intimo a Gianfranco di alzarsi...sennò mo' m'incacchio!!!) per la benedizione di questa vista, di questi suoni, dei 2 mandorli, che quasi mi entrano in casa, che saranno ancora per poco vestiti da sposa e riempiono di petali bianchi come chicchi di riso il mio giardino!
Non so se darò mai per scontata la bellezza della campagna, non so se mi abituerò mai alla vista di questi alberi che quasi chiamo per nome, per il momento mi sembra ancora la NOVITÀ più bella del modo...la mia dimensione, il luogo dove IO DOVEVO VIVERE e che ho desiderato con tutte le mie forze!
Può sembrare una stupidaggine, un'esagerazione...(ma che sarà mai tutta sta sviolinata per stare nel paese più sfigato di Puglia?), ma per me è il sogno di una vita, è il riscatto per essermi sentita dire IMMANCABILMENTE dai geni di turno , quando dicevo che il mio sogno era vivere in campagna: "Seeee, mica è bello vivere in campagna...""...e dove la trovi la casa con il camino, il giardino, certo se vuoi la villa te la auguriamo con tutto il cuore, ma sai quanto costa?." oppure "Tu lavori a Bari e vicino a Bari cosa devi trovare????".

Certo, considerazioni crude, sarcastiche e purtroppo realistiche: nei dintorni di Bari non è che ci sia molta campagna è quella che si trova è stile discarica!!

Ci sono dei posti stupendi: Polignano, Monopoli...ma sono abbastanza lontani da Bari per pensare di far avanti e dietro 4 volte in un giorno!Ci sarebbero anche le villazze un po' ovunque, ma sono lontane anni luce dalla mia portata!

Io so stata fortunata, anzi mi piace pensare che il mio sogno era così semplice e forte che magari Dio, il Cosmo, la Divina Provvidenza, Buddha...insomma, che Qualcuno mi abbia aiutata a cercare quello che per gli altri era impensabile trovare:

Una casetta in campagna, una casa modesta e po' fuori moda, con il suo giardinetto, con il suo camino...qui gli ulivi, i mandorli; di questi tempi passeggiate interminabili che si ritorna a casa con mazzetti di asparagi, gli uccellini e il cielo, un cielo che sembra interminabile, un cielo che la notte ha DUEMILIONI di stelle che mi mette i brividi e anche un po' di paura, così enorme, così in silenzio.

12 commenti:

  1. certo che vivi in un bel posto, tranquillo ma vicino alla citta.
    la citta piu vicina per me e a 30 min di volo, sei proprio fortunata!

    RispondiElimina
  2. Ciao Vale... giornata DOWN oggi... la pargola febbricizzante e con dentoni in arrivo e mammina risucchiata da mille pensierio... posterò presto promesso, intanto ti abbraccio e godo della tua vista mattutina anche io...
    ^__^

    RispondiElimina
  3. ahhhh...vero, verissimo!!!

    io il mio sogno lo sto "costruendo" qualche km più a sud, ma è l'unico posto dove potrei vivere...per ora ci sono solo il cane, due gatti e tanti fiori colorati che pazientemente sto piantando tutt'attorno alla mia meravigliosa casa di pietre bianche!!

    é magica la sensazione di sentire di appartenere ad un luogo, di percepire odori e suoni con un'intensità unica... sentire le radici del tuo essere penetrare in quel terreno e capire che quella è la tua casa, il tuo universo.

    ...ahh (sospiro)...e ora torno alla quotidiana attività cittadina, in attesa di tornare "a casa"...

    sere

    RispondiElimina
  4. ah dimenticavo: alcune foto della mia futura casetta sono sulla mia pagina web... cliccando sul mio profilo dovresti visualizzarle!!

    baci

    RispondiElimina
  5. GIOVANNA effettivamente mi sento fortunata perchè ho trovato un compromesso favoloso: ho la casa praticamente in campagna, ma non sono isolata(la mia è semindipendente), mi basta costeggiare una gravina per 100 mt è sono in paese (dove c'è un piccolo supermercato,bar, giornalaio ect) a 300mt c'è la stazione e in 25 min sono a Bari dove ho tutto a portata di mano!!!!...bhè lo scotto da pagare per te è sicuramente più alto...ma non è da tutti abitare a LAMPEDUSA!!!!!!!!!

    CUOCHETTA...noooo la giornata DOWN!!!quando ci sono i 1000 pensieri tu scrivimi, scrivimi, scrivimi...quando vedo che c'è qualcosa che ti appartiene nella mia casella di posta sono sempre contenta!!!!

    SERENELLA BELLA allora bazzichi ogni tanto dalle mie parti, non vedevo più commenti(che per me sono l'unico modo per avere la certezza che sei passata da qui...bhè se passassi dall'ufficio sarebbe anche meglio, ma accontentiamoci!!!),comunque dalla tua di campagna alla mia ne passa un abisso, la mia è un pò "posticcia" (e chi sa quanto durerà, vicino ai paesi costruiscono sempre),la tua e campagna ORIGINALE, quella con la "C" maiuscola...coi trulli poi, uno spettacolo!!!A che punto siete???
    Ho visto le foto,il posto è più bello di come l'immaginassi, non sapevo avessi uno spazio web...ci metterai più foto vero?...mi toccherrà sbirciarlo spesso in attesa di novità!

    RispondiElimina
  6. Cara cara... non sai quanto sei invidiata in questo momento.. :)
    il mio sogno vivere in una casa come la tua.. E poi Puglia.. le mie origini.. Sai che il mio papi è di Minervino??
    Buona giornata a e goditi i mandorli anche un pò per me.. ;-D

    RispondiElimina
  7. Vale, anch'io ti invidio da morire, abitare in campagna è il mio sogno! E' vero che vivo in una villetta appena fuori Milano, ma i colori della Puglia me li sogno!!!

    RispondiElimina
  8. GOURMET...eppure non sai quanti storcono il naso quando dico che vivo a Binetto (paesino di 2000 anime), la mia casetta è molto modesta e veramente fuori moda...ha un bagno inguardabile (non vedo l'ora di rifarlo), ma la visione mattutina della campagna mi ripaga alla GRANDE (anche dei vicini non troppo simpatici)!!!

    FRANCESCA, dovessi passare dalle mie parti fammi sapere, potrei volerti come OSPITE, magari potresti vivere il mio risveglio in prima persona!

    PIP anche tu messa bene però: Villetta/Milano sono due paroline che suonano davvero bene insieme, forse anche meglio di Campgna/Bari!Un bacio!

    RispondiElimina
  9. allora se passo io mi prenoto! :-)
    Francesca

    RispondiElimina
  10. Ciao pensa che ho trovato il tuo blog mentre cercavo una casa in campagna in zona Bari. E' commovente leggere le tue parole, sono esattamente quelle che avrei scritto io! Ho la tua stessa esigenza, ti prego puoi aiutarmi a trovare una casa in campagna?
    semplice e modesta, ma lontano dal caos.
    Non conosco la zona perchè sono approdato a bari per lavoro, spero tanto potrai aiutarmi.

    scrivimi a saz750@alice.it

    grazie mille

    RispondiElimina
  11. Ciao Sono passati mesi e non ho avuto risposta. Puoi provare a scrivermi a questo altro indirizzo?:
    sandro.tempesta@tin.it

    ovviamente sono quello del commento precedente, e sto ancora cercando una soluzione per vivere in campagna come te.

    grazie ciao

    RispondiElimina